CULTURA

CULTURA

La cultura come sapienza per leggere il tempo in cui viviamo e per creare relazioni

“E’ proprio della persona umana il non poter raggiungere un livello di vita
veramente e pienamente umano se non mediante la cultura

(Gaudium et Spes n.53)

Il documento del Concilio Vaticano II, dedicato al rapporto tra la Chiesa e il mondo, ci ricorda l’importanza della cultura per ogni essere umano. Per questo motivo la Comunità pastorale Beata Vergine del Rosario, tra gli ambiti che definiscono il suo servizio, ha scelto anche quello della cultura. La formazione e l’informazione sono riconosciuti come strumenti utili per sviluppare una sapienza che renda capaci di ragionare su quanto viviamo e che ci apra alla relazione con il mondo. L’intento è quindi di promuovere eventi culturali, ma anche di sostenere quanto già viene proposto sul nostro territorio con questo stesso fine.

Tralasciando la definizione di cultura, metterei in luce il motivo pastorale, la nostra è una Commissione della Comunità pastorale, partendo dal testo base dopo il vangelo) che è il Concilio. La cultura come sapienza per leggere il tempo in cui viviamo e per creare relazioni, dialogo, comunione. Infine la precisazione che non consideriamo unicamente quanto facciamo noi, ma anche ciò che viene proposto. Questo è l’intento della Comunità pastorale, attraverso i tanti ambiti: liturgia, carità, cultura, sport, ecc. far crescere la dimensione comunitaria e missionaria di ciascuno. Vi ringrazio, riflettere aiuta anche noi a precisare quello che facciamo generosamente don Marco.

Nothing from 4 Ottobre 2022 to 4 Novembre 2022.